TAGS CLOUD
Incrementa dimensioniDecrementa dimensioni ATTUALITÀ
BitTorrent, Internet non è un luogo per la privacy

Quanti utilizzano abitualmente BitTorrent per scaricare materiale da Internet? Quanto di questo materiale viola il copyright e potrebbe essere fonte di problemi legali? Una quantità non trascurabile di chi è dedito a queste pratiche può essere facilmente identificato. Suren Ter, in una recente intervista, ha affermato: “Noi vogliamo ricordare semplicemente alla gente come Internet non sia un posto per la privacy, oggigiorno molti lo usano senza comprendere quali informazioni si lascino dietro, anche coloro che lo capiscono assai spesso scelgono di non porvi attenzione”. Per questo il suo gruppo ha deciso di mettere in piedi un sito, con base in Russia, che monitora la rete BitTorrent e colleziona dati sufficienti a descrivere il “chi” ha scaricato cosa e in che momento. Ovviamente, l'azione avviene solo su una frazione delle azioni totali e l'identificativo del downloader è l'IP da cui ha scaricato, con tutti i limiti che questa informazione può avere nel caso di IP condivisi o dinamicamente assegnati. Per consultare le informazioni accumulate è possibile visitare il sito in questione. Dopo aver raggiunto la sua pagina principale ci saranno presentati gli eventuali dati riguardanti il nostro indirizzo IP. È comunque possibile anche il database per ciò che concerne uno specifico indirizzo, filename o hash.

Tag: privacy sul web, pericolo bittorrent
Condividi                                  
Lascia un commento