TAGS CLOUD
Incrementa dimensioniDecrementa dimensioni SICUREZZA
Siti di Linux Foundation bucati!
La Linux Foundation ha temporaneamente messo offline i siti relativi agli indirizzi LinuxFoundation.org, Linux.com e relativi sotto-domini, questo per ripristinare la sicurezza dei propri sistemi dopo aver rilevato, in data 8 settembre, la presenza di una breccia nel sistema.

Secondo le informazioni diffuse dalla Linux Foundation, si sospetta che gli attacchi ai vari domini siano collegati all'intrusione subita dal sito Kernel.org, segue la dichiarazione della Foundation:

    "Siamo nel processo di ripristino dei servizi, che porteremo avanti il più velocemente possibile, ma sempre con la sicurezza come primo obiettivo. Non sono ancora state rilevate intrusioni, ma il buco nel sistema esiste e, come policy di sicurezza, è consigliato agli utenti di modificare immediatamente le password di accesso al sito. Se le stesse password sono state utilizzate anche per altri siti, è caldamente consigliato di cambiarle in ogni loro utilizzo.

    Attualmente stiamo testando tutti i sistemi ed aggiorneremo questo comunicato non appena avremo raccolto tutti i dati.

    

    Ci scusiamo per gli inconvenienti e chiediamo la vostra pazienza mentre ripristineremo la sicurezza del sistema, stiamo agendo con la massima serietà.

    L'infrastruttura della Linux Foundation comprende diversi servizi e programmi, come Linux.com, OpenPrinting, Linux Mark, Linux Foundation ed altro ancora, ma non include Linux Kernel o i repository del codice."

Riguardo al sito Kernel.org, questo è ancora offline dopo l'attacco del 28 agosto.
Tag: linux, foundation, kernel
Condividi                                  
Lascia un commento