TAGS CLOUD
Incrementa dimensioniDecrementa dimensioni
Scarica tutto, senza più attese!
Il gestore di download più in voga del momento, che permette di scaricare tutto con la massima facilità, in particolare dai siti come Rapidshare,Megaupload e file hosting in generale
(pagina 1 di 6)
JDownloader 0.9.580 - Licenza: GNU GPL Tipo: Rete Sito web: http://jdownloader.org
I file che scarichiamo dalla rete sono sempre più grandi e le operazioni di download spesso non si riducono al semplice “punta e clicca” nella finestra del browser: a volte, vogliamo scaricare un filmato presente in un sito di streaming, altre volte dobbiamo prelevare diversi file di grandi dimensioni da un servizio di hosting on-line, altre volte ancora abbiamo la necessità di gestire decine di scaricamenti in corso nel modo più semplice e flessibile possibile. È certo possibile utilizzare più applicazioni per effettuare i download, ognuna specifica per un singolo compito: ma la soluzione più pratica per la nostra fame di file, però, è quella di servirsi di un unico software che copra tutte le nostre possibili esigenze riunendo le diverse funzionalità all’interno di una singola interfaccia grafica. Un software del genere è, ad esempio, l’ottimo Jdownloader. Si tratta di un’applicazione multipiattaforma, scritta in Java, che permette di gestire tutti i nostri download in modo completo e intuitivo, semplificando anche le operazioni più articolate. Con JDownloader è possibile scaricare più file nello stesso tempo e sfruttare più connessioni contemporaneamente, effettuare il download di filmati da YouTube, estrarre file dagli archivi scaricati in modo automatico, scaricare file in modo semplice e immediato dai cosiddetti servizi di one-clic hosting (come Rapidshare) e molto altro ancora. Proprio il download da siti come Rapidshare è il fiore all’occhiello di questo programma: scaricare file da questi servizi non è mai stato così facile, potendo, ad esempio, automatizzare l’inserimento dei codici Captcha (delle sequenze casuali di lettere e numeri) necessari per avviare i download oppure, ancora, potendo scaricare più file in successione, senza dover ogni volta seguire la stessa lunga procedura per iniziare ciascun download. Nel corso di questo articolo, dunque, scopriamo come installare correttamente JDownloader usando come riferimento la distribuzione Ubuntu 10.10.
Le altre distribuzioni
JDownloader sulle altre distro
Installare JDownloader sulle altre principali distribuzioni GNU/Linux è semplice, anche quando non sono disponibili i pacchetti precompilati. Innanzitutto, assicuriamoci di avere nel sistema il Java RunTime Environment: ad esempio, quello di Sun Java (www.java.com). Fatto ciò, apriamo un terminale ed eseguiamo il comando wget http://212.117.163.148/jd.sh. Poi eseguiamo chmod +x jd.sh e, infine, start jd.sh. A questo punto, verrà eseguito lo script che si occuperà di installare JDownloader. Le volte successive cheeseguiremo il comando start jd.sh, quindi, avvieremo l’applicazione.
JDownloader subito nel PC
Aggiungiamo un repository al sistema, quindi procediamo con l’installazione del programma


01 NUOVO REPOSITORY
JDownloader non è presente nei repository ufficiali della distro Ubuntu. È possibile, però, installarlo aggiungendo un nuovo repository a quelli già presenti. Per fare questo apriamo un terminale: entriamo nel menu Applicazioni nel pannello in alto, quindi selezioniamo Accessori e clicchiamo sulla voce Terminale.
Pagina 1/6
Lascia un commento
Tag: jdownloader, file sharing, linux, rapidshare, megaupload
Condividi