TAGS CLOUD
Incrementa dimensioniDecrementa dimensioni
Application Performance Monitoring in ambiente fisico, virtuale e su cloud con Sentinet3®
La soluzione APM di Sentinet3® copre oltre 150 applicazioni, Hypervisors (VmWare & Hyper-V), sistemi operativi ed applicazioni su sistemi Windows, Unix e Linux
(pagina 1 di 4)

Per Application Performance Monitoring (APM) si intende il monitoraggio delle performance e della disponibilità delle applicazioni software.  Il fine ultimo di un APM è quello di identificare e diagnosticare problemi di performance per mantenere i livelli di servizio attesi o previsti da contratto.

Il monitoraggio delle performance di un applicativo è diventato sempre più complesso a causa dei seguenti motivi:

1.    Incremento della complessità delle infrastrutture IT che oggi sono disponibili sia su ambiente fisico, che virtuale o cloud.

2.     Incremento della complessità dell’architettura applicativa generalmente multitier

Le performance di un’applicazione sono quindi influenzate da molteplici fattori che spesso hanno poco a che fare con l’applicazione stessa.

Le scarse performance di una infrastruttura di rete piuttosto che di un server secondario rispetto all’applicazione ma primario per la connettività di rete, come ad esempio il DNS, possono far degradare velocemente le performance applicative rendendo estremamente sgradevole la End User Experience.


E’ fondamentale quindi che un moderno sistema di monitoraggio applicativo fornisca un ampissimo ventaglio di possibilità di monitoraggio ed una visione olistica dell’infrastruttura IT e dell’applicazione stessa.

La soluzione APM di Sentinetcopre oltre 150 applicazioni, Hypervisors (VmWare & Hyper-V), sistemi operativi ed applicazioni su sistemi Windows, Unix e Linux e consente di controllare le performance applicative su tre differenti livelli:

1.     Performance dell’applicazione rispetto all’utente finale (End User Monitoring).

2.     Performance dell’applicazione rispetto all’architettura della soluzione applicativa (Web, Application e Database Server).

3.     Performance dell’applicazione rispetto all’infrastruttura IT (Hosts, Infrastruttura IT, Network).

Pagina 1/4
Lascia un commento
Tag:
Condividi